Sottovuoto professionale a campana

La sottovuoto professionale a campana è una macchina industriale che, in soldoni, estrae l’aria dal sacchetto dove conservare il cibo.

A cos’è che serve la sottovuoto professionale a campana?

A conservare il cibo meglio e più a lungo. E’ senza ossigeno. Quindi, evitando, ad esempio, anche il cambiamento di colore dell’alimento. Si ottiene un cibo, quindi, di maggiore qualità

Che differenza c’è tra sottovuoto professionale a campana e sottovuoto professionale ad aspirazione esterna?

La prima è, per così dire, maggiormente professionale. Di norma hotel e ristoranti utilizzano la campana. E’ più comoda per l’operatore e monta, di solito, pompe più rapide. Inoltre, con alcuni modelli a campana programmabili si può mettere sottovuoto persino l’acqua.

La seconda ha un costo inferiore. Pena dover utilizzare sempre i sacchetti goffrati, non poter mettere via liquidi e avere, di norma, al massimo 40 cm di barra saldante a disposizione. Per grosse pezzature non è consigliabile.

Come posso cuocere sottovuoto?

Le cotture sottovuoto si possono fare indipendentemente dal fatto che la macchina sia a campana o ad estrazione esterna. La cosa fondamentale è che si utilizzino gli appositi sacchetti per cottura. Altrimenti ci si avvelena.

Sul mercato esistono ora sacchetti sottovuoto che possono essere utilizzati sia in abbattitore a – 40°C, sia in cottura fino a +121°C. Normalmente, non si va oltre gli 80 gradi nelle cotture sottovuoto e si prolunga il tempo per mantenere succhi e conferire tenerezza al prodotto.

Puoi vedere diversi tipi di sottovuoto a campana in vendita nel nostro negozio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *