Tutto quello che serve ai ristoratori per lavorare meglio e con meno fatica

Il sottovuoto: tecnica, vantaggi e come scegliere i sacchetti

Il sottovuoto può essere vantaggioso per conservare i prodotti già cotti in congelatore o abbattitore o anche per procedere con la cottura sottovuoto, più comunemente chiamata cottura sous vide, un tipo di cottura a bassa temperatura.

Cosa si intende per cottura sottovuoto?

La tecnica per capire come si cucina bassa temperatura è utilizzata soprattutto dai ristoratori per ottenere, da pezzi di carne poco costosi, ottimi piatti. Si utilizzano per le ribs, le costicine oppure per la guancia di vitello o anche per il polipo e persino per le creme dolci o salate a base di uovo.

Questa tecnica può essere effettuata con diversi strumenti, ma la più semplice e conosciuta è la pratica dell’utilizzo di un Roner. Questo è il nome originale che ha preso piede e che oggi indica diffusamente un termostato per cucina bassa temperatura, di varie marche, sul mercato.

Questa tecnica consiste nell’inserire l’alimento in un sacchetto per sottovuoto, che è, poi, inserito in acqua a temperatura controllata. Per cuocere sottovuoto nelle cucine professionali vengono utilizzati strumenti come i roner cucina, che esistono anche in versione casalinga. Infatti, è molto importante utilizzare elettrodomestici adatti e specializzati, perché lo scorretto controllo della temperatura può favorire lo sviluppo di batteri, come il Clostridium botulinum, nocivi per la salute.

I vantaggi della cottura sottovuoto

Con questa tecnica di cottura gli alimenti risultano particolarmente saporiti, ma sono anche molto nutrienti e la materia prima non viene sprecata. Infatti, tutti gli elementi del cibo, visto che non evaporano e non si disperdono, vengono mantenuti nel sacchetto di cottura.

Inoltre, non c’è bisogno di aggiungere grassi o olii al cibo perché i succhi naturali lo faranno al posto degli alimenti additivi. Sono quindi evidenti i benefici per la salute. Sottovuoto gli aromi diventano più intensi e ne basta meno per insaporire i prodotti.

  • Cartone di buste per sottovuoto biodegradabili per conservazione lisce 200×300 mm 1000 pezzi Cod. 3352030
    400,00  Euro Iva Esclusa
  • buste sottovuoto riciclabili
    Sacchetti sottovuoto riciclabili per conservazione lisci 400×600 mm 100 pezzi Cod. 3334060
    64,00  Euro Iva Esclusa
  • buste sottovuoto riciclabili
    Sacchetti sottovuoto riciclabili per conservazione lisci 400×530 mm 100 pezzi Cod. 3334053
    54,00  Euro Iva Esclusa

Conservazione sottovuoto: a campana o aspirazione esterna

Ma il sottovuoto, oltre a essere una tecnica ottima per cuocere gli alimenti, è anche un ottimo modo per conservarli a lungo! Un sottovuoto a campana può essere vantaggioso per conservare i prodotti già cotti in congelatore o anche per procedere con la cottura sottovuoto. Se, invece, cerchi una macchina per effettuare il sottovuoto più economica puoi optare per un sottovuoto ad aspirazione esterna, che è più compatta.

Se hai bisogno di conservare sottovuoto una grande quantità di prodotti, o roba di grossa taglia, ti consigliamo di optare per un sottovuoto a campana, più performante.

  • spidocook caldolux
    Spidocook Caldolux Forno per Cottura Lenta e Mantenimento Bassa Temperatura Cod. SCH 030
    1.130,00  Euro Iva Esclusa
  • Macchina per cottura sottovuoto
    Macchina per cottura sottovuoto Sv Thermo accessoriato
    1.920,00  Euro Iva Esclusa
  • Macchina per cottura sottovuoto
    Macchina per cottura sottovuoto Sv Thermo
    1.560,00  Euro Iva Esclusa

I sacchetti per il sottovuoto

Esistono sacchetti per ogni genere di macchina sottovuoto: dalla campana, dove vanno inseriti i sacchetti lisci, alla sottovuoto estrazione esterna, dove si inseriscono i sacchetti goffrati o zigrinati.

In commercio esistono anche sacchetti biodegradabili, compostabili e riutilizzabili, perfetti per ogni esigenza. Resistono da +90°C fino a -18°C e possono, anche i sacchetti ecologici contenere alcol o salamoie.

Se vuoi saperne di più contattaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 3 =

ItalianEnglishFrenchGermanSpanish