Tutto quello che serve ai ristoratori per lavorare meglio e con meno fatica
tritacarne grattugia

Tritacarne singolo e abbinato tritacarne e grattugia: tutto ciò che c’è da sapere.

Parliamo di tritacarne singolo o abbinato tritacarne e grattugia, macchine professionali per lavorare carne e formaggio per tutte quelle realtà che vedono questi prodotti al centro della loro attività.

MODELLI E CONFIGURAZIONI

Esistono varie configurazioni di tritacarne e grattugia, dal tritacarne singolo alla macchina combinata con grattugia, disponibili in diversi modelli che differiscono per dimensioni, forma, potenza e materiale di costruzione. 

E’ importante ricordare che per le attività di ristorazione è essenziale che il macchinario sia in possesso della certificazione CE professionale, che garantisce maggiore sicurezza sull’ambiente di lavoro.

Il tritacarne singolo

Il tritacarne è formato da un gruppo di macinazione a cui sono applicabili i vari accessori a seconda della lavorazione prescelta.

Dalla tramoggia di carico, la carne scende verso il corpo centrale dove avviene la macinazione: qui le componenti sono coclea, coltello e piastra forata. Questi elementi ruotano insieme, macinando così la carne e spingendola verso l’esterno. 

Questo processo può causare un aumento di temperatura dell’alimento, per questo esistono anche tritacarne refrigerati, adatti per attività che trattano grandi quantità di carne, come le macellerie. Un compressore interno permette di raffreddare il prodotto durante la lavorazione. In questo modo, ne mantiene intatte le proprietà organolettiche, evita la formazione di batteri e ne migliora la conservazione. 

Ci sono tritacarne singoli che hanno gruppo coclea estraibile e altri che non lo hanno. Per ovvie ragioni di praticità si consiglia di non prendere il gruppo coclea fisso non smontabile, anche se la macchina nel suo complesso ha un costo più allettante.

  • Tritacarne 22TS
    Tritacarne monofase Cod. 22TS
    1.432,00  Euro Iva Esclusa
  • tritacarne trifase 22TS
    Tritacarne trifase Cod. 22TS
    1.384,00  Euro Iva Esclusa
  • Tritacarne monofase Fimar 12C
    Tritacarne monofase Fimar 12C
    992,00  Euro Iva Esclusa

Abbinato tritacarne e grattugia

Esiste in commercio la macchina tritacarne abbinata alla grattugia, installata a lato del gruppo di macinazione. La grattugia è formata da una bocca in alluminio lucidato, un rullo in acciaio inox, una leva per poter spingere l’alimento verso il rullo, una griglia inferiore di protezione e una vaschetta per la raccolta del prodotto finito.  

Può grattugiare fino a 40 kg di formaggio all’ora. Un’ottima abbinata per tutte quelle attività che trattano carni e formaggio in grandi quantità e hanno bisogno di un macchinario professionale che possa farlo in modo efficiente e veloce. 

Modelli: 12, 22 e 32

Quando parliamo di tritacarne grattugia, i modelli vengono identificati con i numeri 12, 22 e 32

Dalla forma più snella al macchinario con dimensioni più importanti, sul mercato sono presenti macchine professionali per ogni esigenza. 

Trifase o monofase

I tricarne singolo o abbinato tritacarne e grattugia sono acquistabili con alimentazione elettrica monofase o trifase: il monofase, spina blu, è adatto anche per piccole attività o per l’uso domestico, mentre il trifase, spina rossa, va inserito in un contesto produttivo professionale che permette un assorbimento elettrico ottimale.

  • macchina tritacarne grattugia
    Tritacarne grattugia trifase 22AT in inox CE professionale
    1.590,00  Euro Iva Esclusa
  • macchina tritacarne grattugia
    Tritacarne grattugia trifase 22AT in ghisa trattata CE professionale
    1.420,00  Euro Iva Esclusa
  • macchina tritacarne grattugia
    Tritacarne grattugia trifase 12AT in inox CE professionale
    1.025,00  Euro Iva Esclusa

Motore

Il motore del tritacarne ha una potenza che varia dai 750 watt per le macchine più piccole ai 2500 watt per i top di gamma. La scelta dipenderà dalla quantità di prodotto da trattare e dalla tipologia: ad esempio, carni meno tenere e ricche di nervi richiedono una potenza maggiore. E’ importante scegliere sempre una giusta combinazione di motore e accessori.

Materiali

Il tritacarne singolo e le sue componenti possono essere in acciaio inox, in ghisa o in alluminio alimentare. Quando possibile, è meglio prediligere l’acciaio inox che comporta sicuramente una spesa maggiore ma anche una maggiore resistenza del materiale durante l’utilizzo ed è facilmente lavabile. Ghisa e alluminio consentono di rimanere in una fascia di prezzo più bassa ma non sono lavabili in lavastoviglie. Costituiscono comunque una valida alternativa. 

ACCESSORI

Gli accessori principali sono i coltelli e la piastre forate, acquistabili a seconda del modello in vostro possesso. Queste componenti vanno montate insieme e cambiate insieme perchè un utilizzo con due diversi stadi di usura può causare un malfunzionamento della macchina e il risultato finale del prodotto non sarà soddisfacente.

  • Piastra Tritacarne da 32 da 6 mm
    Piastra Tritacarne da 32 da 6 mm
    49,00  Euro Iva Esclusa
  • Piastra Tritacarne da 32 da 4,5 mm
    Piastra Tritacarne da 32 da 4,5 mm
    49,00  Euro Iva Esclusa
  • Piastra Tritacarne da 32 da 3 mm
    Piastra Tritacarne da 32 da 3 mm
    56,00  Euro Iva Esclusa

Le piastre sono disponibili con fori di diverso diametro, adatti a tutti i tipi di lavorazione.

Esistono anche coni per insaccare, utili, ad esempio, per la realizzazione di salsicce. 

Per maggiori informazioni, contattaci.

ItalianEnglishFrenchGermanSpanish