Spremiagrumi industriali

Spremiagrumi industriali per uso professionale intensivo. Destinati a produzione per bar e locali o chiunque voglia un’attrezzatura per la ristorazione.

Hanno di norma il corpo sintetico, che può essere metallizzato o cromato, più costosa e resistente è la finitura in alluminio.

Caratteristiche di un buon spremiagrumi industriali

A fare la differenza è la pigna, che può essere in plastica o in acciaio inox. Quest’ultima ha maggiore resistenza nel tempo, anche se entrambe possono andare in lavastoviglie. Indispensabile è la vaschetta in acciaio inox estraibile. Oggi quasi tutti i modelli ce l’hanno.

Inoltre, gli spremiagrumi industriali possono essere dotati o meno di una leva che permette di lavorare con più facilità senza dover fare pressione con il braccio su un corpo tondo. Di solito hanno in dotazione un coperchio in plastica nei modelli economici, in metallo in quelli di fascia più alta.

Il funzionamento, poi, può essere manuale, poco diffuso o automatico, il sistema più richiesto da chi cerca gli spremiagrumi industriali.

A differenza delle macchine spremiagrumi non è sempre necessario avere la frutta perfettamente calibrata.

Va data un’occhiata anche alla potenza espressa in giri del motore che può essere 200, 400 o 900 giri al minuto e che fa la differenza nella velocità di produzione.

Visualizzazione di tutti i 5 risultati

error: Content is protected !!