Roner prezzi e tipologie

Di roner prezzi e tipologie ne esistono di ogni sorta. In media per un buon termostato si può restare sotto una spesa di 1000 euro. E’ bene capire quale uso se ne fa, se nel proprio locale e basta o se bisogna trasportare altrove l’apparecchio per catering.

Roner prezzi e tipologie

Il roner migliore e più diffuso

E’ il semplice termostato per cottura a bassa temperatura. Un meccanismo con una resistenza che scalda l’acqua. Di solito non si va oltre i 50 litri. A parte una scheda digitale è un’appareccio per la cottura a bassa temperatura facilmente riparabile. Tutti i roner movimentano l’acqua. Si possono fissare su un supporto che decide il cliente. E’ possibile ordinare, anche in un secondo momento la bacinella in acciaio inox con il coperchio apposita con il vano incavato per ospitare il roner.

Il softcooker wi-food digitale

Comandabile dalla app, è un’evoluzione del roner prezzi e tipologie. Si tratta di uno strumento per cottura a bassa temperatura che ha schermo touch e un’applicazione su cellulare dedicata per gestire le cotture a distanza.

roner prezzi

Il roner professionale con vasca integrata

Il meccanismo di controllo della temperatura e movimentazione dell’acqua può essere inserito direttamente nella vasca. La vasca può essere gastronorm 1/1 o gastronorm  2/3 o gastronorm 2/1. Anche in questo caso esiste una versione digitale del dispositivo con porte usb per poter scambiare i programmi memorizzati tra diversi apparecchi per cottura a bassa temperatura.

Aquacooker Electrolux

Scritto senza la C, e non è un errore. E’ un roner professionale Electrolux Professional che si integra nei blocchi cottura Thermaline. Il grande vantaggio? Ha il riempimento dell’acqua incorporato e un sistema di spegnimento automatico nel caso in cui il livello dell’acqua sia troppo basso. Inoltre può fare da bagnomaria in servizio.