tagliamozzarella professionale

Tagliamozzarella professionale: quali tagli scegliere per i diversi tipi di pizza

Se ami il mondo della pizza e ne hai fatto la tua professione, saprai quanto sia cruciale la scelta della mozzarella per differenziarti dai tuoi concorrenti. Inoltre, optare per un tagliamozzarella professionale che ottimizzi il tuo lavoro con tagli perfetti è indispensabile per ottenere il miglior risultato in forno e nel piatto.

La tua attenzione per ingredienti di alta qualità, un ottimo impasto, una mozzarella filante al punto giusto ti aiuteranno a rispondere a una clientela sempre più attenta al gusto e al piacere di una pizza dalla consistenza perfetta. 

C’è mozzarella e mozzarella

La mozzarella che ti consigliamo per ottenere degli ottimi tagli ha una pasta piuttosto compatta ed è la mozzarella per pizza. Un prodotto professionale in grado di mantenere le caratteristiche organolettiche della mozzarella senza rilasciare siero in forno.

Normalmente si tratta di una mozzarella fiordilatte con impasto più asciutto. La mozzarella di bufala è più umida e ha caratteristiche diverse, per questo va trattata con accorgimenti particolari e non può essere usata su ogni tipo di pizza. 

Saranno poi la tua esperienza e la tua fantasia a rendere vincente la tua carta. 

I tagli possibili con un tagliamozzarella professionale

La mozzarella e i formaggi possono essere tagliati con il tagliamozzarella professionale in questi formati:

  • a cubetti: in questo caso si sceglie un formaggio dalla pasta compatta, in grado di mantenere la sua forma e di sciogliersi solo in cottura. 
  • a sfilaccio: qui la mozzarella può essere tagliata a julienne, spezzata come se fosse sbriciolata con le mani. In cottura avviene uno scioglimento facile e cremoso, per cui la pasta del formaggio può essere più morbida. 
  • a spaghetto: la pasta filata si presta a questo taglio più lungo dello sfilaccio, usato più all’estero che in Italia. E’ cilindrico in sezione.
  • spezzato: assomiglia allo sfilaccio, si differenzia perché squadrato e netto
  • a fette: è il taglio meno diffuso per la mozzarella che si fa semplicemente a mano.

A ogni pizza il suo taglio

Vediamo ora quattro pizze classiche e il taglio di mozzarella migliore per ciascuna. Ti aiuterà a ispirarti per la tua scelta.

1. Mozzarella a Cubetti per la Margherita Classica

La mozzarella a cubetti è la scelta ideale per preparare la margherita classica, regina indiscussa della tradizione italiana. Tagliare la mozzarella a cubetti permette di distribuire in modo più uniforme il formaggio sulla pizza, garantendo una fusione perfetta con la salsa e la crosta. Per il tuo tagliamozzarella puoi scegliere dischi che producono cubetti di dimensioni diversi a seconda delle tue necessità.

2. Mozzarella Sfilacciata per la Pizza Napoletana

La Pizza Napoletana, con la sua base sottile e ingredienti di alta qualità, richiede una mozzarella sfilacciata. Scegli un tagliamozzarella professionale che garantisca una grana fine e uniforme. Questo assicurerà che la mozzarella si distribuisca in modo omogeneo sulla pizza, fondendosi perfettamente durante la cottura, creando quella consistenza soffice e cremosa caratteristica della vera Pizza Napoletana.

3. Fette o Cubetti per la Pizza Capricciosa

La Pizza Capricciosa è famosa per la sua varietà di ingredienti, e qui la scelta tra fette o cubetti dipende dal tuo stile personale. Se preferisci una distribuzione uniforme, opta per cubetti; se vuoi evidenziare la mozzarella in porzioni distintive, le fette sono la scelta giusta. In questo caso meglio optare per un tagliamozzarella che includa diversi tipi di disco, in modo da cambiare l’accessorio a seconda della tua preferenza.

4. Mozzarella ai quattro formaggi

In questo tipo di pizza puoi sbizzarrirti con la scelta di altri formaggi che hanno una pasta filata, purché possano essere tagliati a sfilacci, come la provola. In cottura riuscirai a ottenere un risultato morbido, facile da tagliare, gustoso e allo stesso tempo originale. 

Ora che ti abbiamo dato qualche suggerimento in più potrai scegliere in modo più consapevole il tuo tagliamozzarella professionale e creare nuove proposte per la tua clientela. 

Meglio tagliamozzarella o tagliaverdure?

In alcuni casi i tagliaverdure hanno una doppia funzione e sono forniti di dischi utili per tagliare la mozzarella o il formaggio. In questo caso sono efficienti solo per piccole quantità di prodotto. Se hai una pizzeria e utilizzi la macchina in modo specifico per grandi quantità di mozzarella devi affidarti solo a un tagliamozzarella professionale

Solo così potrai ottenere sempre un risultato ottimale. 

Se vuoi saperne di più scopri tutta la gamma di tagliamozzarella che abbiamo selezionato per te o contattaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 8 =


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.