Roner cucina

Il roner cucina a bassa temperatura. E’ un termostato digitale che regola una resistenza immersa in una bacinella d’acqua. Questa scalda fino ad una certa temperatura impostata. Poi il termostato stacca la resistenza permettendo di avere il massimo controllo su cotture a basse temperature.

Il roner cucina sottovuoto pure, visto che è possibile utilizzare dei sacchetti appositamente creati. Questi sacchetti lisci sono stati creati per resistere a temperature alte, anche molto più di quelle che, in genere, si utilizzano con quando il roner cucina. I sacchetti goffrati che si usano sulle macchine ad estrazione esterna, cioè non a campana, non sono adatti alle alte temperature.

Esistono termostati che si presentano come tali, altri che controllano la temperatura all’interno di una bacinella gastronorm di diverse misure.

roner cucina

 

Cosa il roner cucina?

Tutto. Carne, pesce, uova o salse…l’importante è avere estro e creatività. Se si usa il roner assieme alla tecnologia sottovuoto i risultati saranno decisamente migliori.

Il roner cucina è utilizzato soprattutto per lasciare morbide e succose le proteine di origine animale, come carne o pesce. Immergendo sottovuoto a temperatura controllata questi alimenti, si ha un considerevole vantaggio in termini economici. Primo, perché si cucina consumando pochissima elettricità e acqua. Secondo, perché il calo peso di materie prime costose si riduce molto.