Tutto quello che serve ai ristoratori per lavorare meglio e con meno fatica
come pulire piastra al cromo

Come pulire piastra al cromo

La piastra al cromo o fry top al cromo è un’attrezzatura professionale utilizzata nelle cucine industriali per cuocere carne, pesce e verdura come su una griglia. Semplice da utilizzare, è uno strumento versatile. Ma come pulire la piastra al cromo?

Può essere liscia o rigata, a seconda dell’effetto che si vuole ottenere.

Rispetto alle normali piastre acciaio dolce, le piastre cromo o fry top cromo, hanno una superficie rivestita di un materiale che le rende semplicissime da pulire.

Sono, al contempo, però, più delicate e non è possibile cuocere alimenti rotondi, come le classiche salsicce, che vanno aperte.

La cottura su piastra al cromo o fry top al cromo avviene per contatto e non c’è dispersione di calore.

  • tuttapiastra
    Tuttapiastra a Gas Modulo Intero Combinato 2 Fuochi su Forno a Gas a Convezione Cod. 391215
    7.660,00  Euro Iva Esclusa
  • tuttapiastra con vano armadiato
    Tuttapiastra con Vano Armadiato Modulo Intero Combinato Cod. 391021
    4.675,00  Euro Iva Esclusa
  • tuttapiastra modulo intero combinato
    Tuttapiastra Modulo Intero Combinato con 2 Fuochi Cod. 391020
    4.100,00  Euro Iva Esclusa
  • tuttapiastra su forno a convezione
    Tuttapiastra su Forno a Convezione a Gas Cod. 391214
    6.260,00  Euro Iva Esclusa
  • tuttapiastra a gas
    Tuttapiastra a Gas su Forno a Gas Statico Cod. 391019
    3.720,00  Euro Iva Esclusa
  • tuttapiastra a gas top
    Tuttapiastra a Gas Top Modulo Intero Cod. 391018
    2.270,00  Euro Iva Esclusa

Come pulire piastra al cromo?

Raschietti, strumenti in metallo con spigoli sbattuti contro la piastra, magari per far scendere lo sporco, sono da evitare. Il rischio è che l’attrezzatura si strisci  e alla lunga la piastra sia inutilizzabile.

Far mangiare ai clienti la copertura al cromo, come il teflon, non è propriamente indicato.

Per mantenere al meglio la piastra al cromo ed evitare problemi allora come pulire la piastra al cromo? Bisogna utilizzare prodotti detergenti neutri non abrasivi. Anche poche gocce del banale detersivo per piatti possono essere sufficienti.

Qualche cliente usa anche della semplice ed economica acqua gassata versata sulla piastra tiepida a 60/70 gradi massimo.

Per togliere lo sporco si possono utilizzare spatole rigide lisce in silicone resistenti ad alte temperature, che non graffiano la superficie al cromo.

Su come pulire la piastra al cromo è importante che la piastra al cromo non subisca sbalzi di temperatura perché non si deformi la superficie, quindi non deve essere bollente quando si versa l’acqua frizzante e non va comunque mai utilizzato il ghiaccio per raffreddarla.

Fry top cosa serve

Ancora tanti ristoratori chiedono il fry top cosa serve? Il fry top è un’attrezzatura professionale che si utilizza come una griglia per rosolare carne, […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − 15 =

ItalianEnglishFrenchGermanSpanish