impastatrici planetarie da banco

Planetaria professionale

La planetaria professionale è un’impastatrice che lavora con un movimento planetario.

La chiave per distinguere quale planetaria professionale scegliere è l’impasto. La domanda da porsi è: per cosa viene utilizzata? Bisogna ricordare che impasto e farina differiscono. I chili di impasto sono maggiori rispetto alla farina perché calcola anche acqua o uova inserite. Di solito le ditte si esprimono in litri, ma 7 litri possono corrispondere, in alcuni casi, per impasti molto idratati, a poco più di un chilo di farina.

A seconda del tipo di costruzione dell’attrezzatura, i tempi di produttività e l’omogeneità dell’impasto, possono cambiare anche di molto.

Tipologie di planetaria professionale

Si possono avere due tipi di macchine per:

  • planetaria per pasticceria
  • planetaria per ristorazione

Gli accessori impastatrici professionali

Se ha l’uncino a C non lega l’impasto, non spacca la pasta e non aiuta la formazione della maglia glutinica.

Bisogna fare attenzione anche ai materiali: il migliore è in acciaio inox. Se sono in alluminio non si possono lavare in lavastoviglie. Alle volte si trovano anche accessori impastatrice verniciati.

Differenza tra professionale e domestica

Bisogna guardare il manuale per sapere se è la planetaria professionale. Alcuni modelli venduti come tali, non lo sono e non riportano nella documentazione la dicitura professionale. Le planetarie domestiche, ad esempio, possono partire anche senza l’inserimento della vasca e con testa ribaltata. Sono ad uso domestico, ma sono sconsigliate per motivi di sicurezza quando ad usarla è un dipendente.

Nuova normativa EN 454 del 2015 sulle planetarie

Per la sicurezza e la salute è in vigore dal 1 febbraio 2016 in Italia la nuova normativa EN 454 del 2015. Prevede che il micro rilevi la presenza della vasca. La planetaria non può partire senza la vasca.

Da 20 a 80 litri le macchine devono avere una protezione in plastica, in tritan, privo di bisfenolo, visto che anche il bisfenolo è fuori norma dal 1 luglio 2015.

Se vuoi consultare il nostro negozio ci puoi trovare tante impastatrici e planetarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *